Dott.ssa Veronica Pacella
Benessere & Nutrizione

3 alimenti depurativi che non possono mancare nella tua alimentazione

E’ ufficialmente iniziata la bella stagione, ecco quali sono gli alimenti depurativi di cui fare scorta per depurarti.

La primavera è ormai cominciata e, fra uno sbalzo di temperatura e l’altro, nei mercati contadini cominciamo a vedere e apprezzare gli alimenti di stagione, in una nuova fantasia di colori e profumi. In questo articolo ti spiego quali sono gli alimenti di stagione di cui fare scorta per favorire la depurazione.

Cos’è la depurazione

La depurazione, al contrario di come si pensa oggi, non è una moda ma è un processo che avviene continuamente nel nostro organismo, a cui prendono parte gli organi dell’organismo definiti “emuntori”. Essi sono fegato, intestino, polmoni, reni e pelle, che rappresentano quelli maggiormente deputati all’eliminazione delle tossine e delle sostanze di scarto dell’organismo.

La depurazione serve e bilanciare due processi: intossicazione e intossinazione.

L’intossinazione è la produzione delle sostanze di scarto da parte dell’organismo nelle reazioni biochimiche e fisiologiche che avvengono tutti i giorni. L’intossicazione invece riguarda le tossine con cui entriamo in contatto durante il giorno attraverso l’alimentazione, l’aria, l’acqua, i farmaci, etc.

3 alimenti depurativi con cui arricchire la tua alimentazione

– Carciofi

Il carciofo è un alimento molto prezioso con una specifica azione sul fegato. Il carciofo contiene la Cinarina, una sostanza epato-protettrice e ipo-colesterolemizzante che si conserva quando il carciofo è crudo o ripassato in padella, ma che si perde quando viene bollito. In base al metodo di cottura scelto il carciofo infatti può esercitare un’azione diversa nell’organismo. Il carciofo contiene anche ferro, inulina, tannini e alcune vitamine come la A e la C. È un alimento utilizzato soprattutto a supporto del fegato che favorisce la depurazione e il metabolismo dei lipidi. L’unica attenzione è per le fibre, che potrebbero risultare, sia cotte che crude, un po’ irritanti per le persone con un colon sensibile.

Cicoria

La cicoria è una verdura amara che ha un effetto drenante e depurativo, sia per il fegato che per i reni. La cicoria è una delle poche verdure ricche di ferro che non aggrava la funzione del fegato e più in generale nessun organo o apparato è appesantito da questa verdura. Si sfruttano le sue proprietà utilizzandola ripassata in padella con aglio, olio extravergine di oliva e peperoncino fresco.

Cetriolo

Ricco d’acqua, di sali minerali (come potassio e fosforo) e di vitamina C, il cetriolo può essere impiegato facilmente senza nessuna particolare controindicazione. È molto utile in tutti i casi di ritenzione idrica, favorisce la depurazione, la digestione e il benessere della pelle.

Vuoi depurarti ma non sai da dove iniziare?

Ti accompagno io!

Ho creato un percorso gratuito di 3 giorni via e-mail in cui ti spiego come depurarti attraverso l’alimentazione e i succhi detox di frutta e verdura. Trovi qui tutte le info sul percorso per iscriverti.

You Might Also Like...

Vuoi ritrovare il tuo benessere e non sai da dove iniziare?

Lasciati guidare alla scoperta di un nuovo modo di stare bene attraverso la visione olistica di corpo, mente, emozioni e spirito. Iscriviti alla newsletter mensile per prenotare subito una consulenza gratuita di 20 minuti con me e ricevere consigli su cibo, benessere e spiritualità!