Benessere & Nutrizione

Dieta e rimedi naturali per i disturbi del ciclo mestruale

Al ciclo mestruale sono collegati alcuni disturbi che si possono risolvere in modo naturale con alimentazione, fitoterapia e floriterapia. 

Sabato sono stata invitata dall’Associazione LetWomen a parlare di alimentazione e rimedi naturali per i disturbi del ciclo mestruale, diffusi e spesso invalidanti. Il ciclo nella donna dura 28 giorni, di cui 3 – 7 giorni sono quelli in cui c’è la mestruazione. Senza aspettare l’ultimo minuto, è possibile intervenire durante il mese per ridurre fastidi e dolori del ciclo mestruale. 

Il ciclo ormonale della donna prevede principalmente l’alternarsi di due ormoni: estrogeni e progestinici.

Gli estrogeni salgono dal primo giorno di ciclo fino all’ovulazione e in questo lasso di tempo ti senti più energia e scattante. I progestinici invece salgono dall’ovulazione fino alla mestruazione e questo in genere è il periodo più problematico perchè si manifestano gonfiore, sbalzi di umore, ritenzione idrica, pesantezza digestiva con un generale rallentamento del metabolismo, fino ai dolori del ciclo.

Vediamo insieme quali sono i rimedi più utili in questi casi:

Alimentazione

Che l’alimentazione sia fondamentale per supportare l’organismo nel suo ritmo ormonale ne ho parlato sia in questo post che in quest’intervista per Gastronomia Mediterranea. Specificatamente ai disturbi legati al ciclo, ci sono tre suggerimenti che puoi adottare per prepararti all’arrivo della mestruazione:

♦ Ridurre i latticini nella fase estrogenica ed evitarli in quella progestinica

Un abuso di latte e derivati peggiora la ritenzione idrica, peggiora la digestione perché appesantisce il lavoro del fegato che si occupa di metabolizzare gli ormoni e rende il ciclo più doloroso. Per esperienza non solo professionale ma anche personale, aver eliminato il latte dalla dieta ha portato ad un miglioramento generale dei sintomi.

♦ Ridurre alimenti confezionati e raffinati

Ridurre farine bianche, zucchero bianco e più in generale alimenti confezionati sostituendoli con cereali integrali e almeno 5 porzioni di frutta e verdura fresche al giorno porta l’organismo a fare scorta di preziosi nutrienti come vitamine, sali minerali e antiossidanti. Questi stessi nutrienti diventano carenti quando utilizziamo cibi raffinati e confezionati perchè vengono utilizzati dall’organismo per essere smaltiti. 

♦ Integrare la flora batterica intestinale

Il fenomeno conosciuto come Disbiosi cioè l’alterazione della flora batterica intestinale, di cui ho scritto in questo articolo per Incibus.it, può contribuire ad un ciclo più doloroso. La flora batterica intestinale va sempre integrata con probiotici specie-specifici, cioè specifici per l’uomo e non per la mucca, come nel caso dell’assunzione di yogurt “perchè ci sono i fermenti lattici vivi”.

Fitoterapia

Ci sono molte piante in natura che hanno proprietà spasmolitiche, rilassanti e riequilibranti del ciclo mestruale. Abbiamo due opzioni: possiamo prenderle in tinture madri oppure sotto forma di tisana. Le tinture madri più comuni per questo tipo di disturbi sono la TM di Achillea e la TM di Calendula, che regolarizzano sia il ciclo in caso di irregolarità, sia il flusso mestruale.

♦ Tisana di Achillea, Artemisia, Calendula, Melissa e Tiglio:

Questa tisana unisce alle proprietà antispasmodiche di Achillea, Artemisia e Calendula, quelle sedative della Melissa e del Tiglio. E’ consigliata durante tutto il mese.

♦ Tisana di camomilla + una banana:

Quest’associazione sfrutta le proprietà sedative della camomilla con quelle della banana, che contenendo potassio rilassa la muscolatura uterina. E’ consigliata quindi durante il ciclo mestruale per ridurre dolori e crampi.

♦ Tisana di Cardo Mariano, Carciofo, Liquirizia e Menta:

Questa tisana lavora supportando il fegato e può essere presa sia durante la fase progestinica che durante la mestruazione.

Floriterapia

Le essenze floreali sono dei rimedi vibrazionali che lavorano in modo sottile a livello emotivo e subconscio in modo da armonizzare la sintomatologia dei disturbi legati ad alcuni stati d’animo. Forti dolori mestruali infatti corrispondono non solo a deficit di nutrienti specifici come il magnesio, ma anche al modo in cui si percepisce e si vive la propria femminilità. Per questa problematica abbiamo due bellissimi combinati che sono:

♦ Equilibrio Donna – Australian Bush Flower Essence
L’equilibrio Donna è un combinato utile sia nella sindrome premestruale che nella mestruazione. Ha un effetto riequilibrante sugli stati d’animo connessi al ciclo mestruale, riducendo la sintomatologia a livello fisico, gli sbalzi di umore a livello emotivo e permette di bilanciare l’aspetto del femminile e del maschile.

♦ Grace – FES – Fiori Californiani
Il Grace è una raccolta di Gigli bianchi che vanno a riequilibrare il femminile presente in ogni donna, ripulendo la memoria di vecchi traumi o di un vissuto negativo legato al femminile. L’azione del Grace è intimamente legata al tuo rapporto con il femminile e il suo effetto è molto dolce perchè ti trasmette una maggior serenità e tranquillità.  

Ciao!

Home Page. Foto di Ludovica Arcero.

Mi chiamo Veronica e sono una Nutrizionista e Life Coach. Inguaribile curiosa, dopo l'università ho girato in lungo e in largo per seguire corsi di aggiornamento ma solo da poco ho deciso di dare vita ad un mio blog, perché credo che condividere le proprie conoscenze sia un modo per crescere insieme. Se pensi che quello che scrivo sia utile inoltra questo articolo alle persone che ti stanno a cuore! Puoi ricevere consigli extra iscrivendoti alla Newsletter mensile e sbirciare quello che faccio nella mia quotidianità su Facebook e Instagram!

Previous Post Next Post

You Might Also Like