Ricette

Bicchierini di fragole con granola all’avena

La ricetta di Maggio

Questa nuova sezione è dedicata all’azione che gli alimenti hanno nell’organismo. L’idea è nata dopo la mia intervista per Gastronomia Mediterranea a cura di Daniela Acquadro, che mi ha chiesto:

“perché non dedichi uno spazio alle ricette per far capire meglio come utilizzare gli alimenti a aiutare le persone a mangiare meglio?”

Ed eccoci in questa nuova avventura: Daniela ci mette creatività e passione e io la spiegazione nutrizionale, per fornirti una nuova ricetta al mese in cui utilizzare alimenti di stagione e spiegarti come utilizzarla.

L’alimento di stagione: le fragole

Le fragole hanno proprietà rinfrescanti, dissetanti, diuretiche, depurative e anti-uricemiche. 

La fragola è un frutto acidulo e poco zuccherino che può essere utilizzata anche nel diabete e sostiene l’attività del fegato e della tiroide. Contiene calcio in notevoli quantità ed è utile quindi in tutte le fasi di accrescimento come i bambini e gli adolescenti e nelle donne in gravidanza, allattamento e menopausa. E’ fondamentale in menopausa in quanto riduce l’irritabilità dovuta a squilibri ormonali e l’insonnia, poichè presenta anche un effetto sedativo.

Contiene oltre al calcio anche vit. C, il magnesio e acido salicilico, divenendo un valido supporto anche per i disturbi da raffreddamento e reumatici. Grazie al magnesio e al silicio è utile anche nella fragilità di unghie e capelli.

Potrebbe essere controindicata in casi di allergie e ulcere gastro-duodenali.

Ricetta per 4 bicchierini

  • 250g fragole bio (le fragole compratele sempre bio, tutte le altre sono pesantemente trattate)
  • 200 g yogurt greco (questi sono con yogurt di soia, ma qualsiasi yogurt naturale andrà bene)
  • 1 lime lavato e spazzolato
  • 200 g fiocchi d’avena
  • 2 cucchiai sciroppo d’acero
  • 1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia
  • 2 cucchiai sciroppo d’agave o zucchero di canna
  • 2 cucchiai olio di cocco o di riso
  • una manciatina di mandorle
  • una tazzina da caffè di acqua, o poco più dovesse servire
  • una presa di sale

Granola

Portare il forno a 160°; 

In una ciotola mescolare mandorle, fiocchi d’avena e sale. In un pentolino mescolare acqua, sciroppo d’acero, l’olio scelto ed estratto di vaniglia. Portare a bollore e versare sui fiocchi di avena. Mescolare bene e porre sulla placca foderata di carta da forno, stendendola in uno strato sottile. Cuocere per circa trenta minuti facendo attenzione che non si scurisca troppo. Mescolare e cuocere per altri trenta minuti. Lasciar raffreddare e conservare in una scatola di latta bene chiusa. Ne avanzerà per le vostre colazioni.

Nel frattempo lavare benissimo le fragole, asciugarle con carta da cucina, raccoglierle in una ciotola tagliate a dadini, condirle con sciroppo d’agave o zucchero di canna ed il succo del lime. Lasciare marinare in frigo. Mescolare lo yogurt con la buccia del lime prelevata con una grattugia sottile (come la Microplane) e dolcificarlo, volendo, con altro succo d’agave.

Comporre i bicchierini formando uno strato abbondante di fragole, uno di yogurt al lime e completando con la granola. Servire subito per evitare che l’avena perda la croccantezza.

Questi bicchierini, pochissimo dolci e intensamente aromatici grazie al lime, si prestano bene per un fine pasto leggero ma anche per una sana colazione primaverile.

Buon appetito!

Ciao!

Home Page. Foto di Ludovica Arcero.

Mi chiamo Veronica e sono una Nutrizionista e Life Coach. Inguaribile curiosa, dopo l'università ho girato in lungo e in largo per seguire corsi di aggiornamento ma solo da poco ho deciso di dare vita ad un mio blog, perché credo che condividere le proprie conoscenze sia un modo per crescere insieme. Se pensi che quello che scrivo sia utile inoltra questo articolo alle persone che ti stanno a cuore! Puoi ricevere consigli extra iscrivendoti alla Newsletter mensile e sbirciare quello che faccio nella mia quotidianità su Facebook e Instagram!

Previous Post Next Post

You Might Also Like