Dott.ssa Veronica Pacella
Benessere & Nutrizione

Cosa può fare davvero per te la nutrizione

Una nutrizione mirata, in cui gli alimenti vengono utilizzati in base alle loro proprietà e al loro effetto nell’organismo, può risolvere in modo efficace molti disturbi, vediamo insieme quali.

Sono passati ormai otto anni dalla mia laurea e mi sembra un tempo lontanissimo, durante il quale la nutrizione stava timidamente prendendo piede nella prevenzione e nella cura dei disturbi. Io avevo studiato tutte le basi della Scienza dell’Alimentazione ma sentivo che mi mancava ancora qualcosa.

Cercai una formazione che potesse completare i miei studi e incontrai quella che oggi considero la mia mentore. La dr.ssa Anna D’Eugenio è un medico nutrizionista che mi ha ispirata con la sua bravura, esperienza e saggezza nell’uso mirato degli alimenti. Nell’osservazione della forma del corpo e nell’ascolto di quel ritmo ormonale troppo spesso trascurato dalla nutrizione accademica. Grazie ad anni di studio con lei, ho affinato il metodo che oggi mi permette di accompagnare i miei clienti a stare bene mangiando, una volta per tutte.

No alle calorie, sì alla nutrizione utilizzata consapevolmente

La prima cosa che faccio, oggi, è quella di dimenticare le calorie. Nel nostro immaginario abbiamo ancora il limite delle calorie e dopo anni di studi in cui l’alimentazione sta finalmente riacquistando tutto il suo valore, ci sono molti luoghi comuni ancora da superare.

Il punto di partenza per me è osservare la situazione e valutare la causa di eventuali disturbi. In base a questo, associo i cibi in modo mirato per insegnare alle persone come nutrirsi utilizzando al meglio le proprietà degli alimenti. Inoltre, è fondamentale osservare la costituzione del corpo, diversa per ognuno di noi. La tua costituzione infatti parla di te, raccontando del tuo metabolismo, della tua digestione e del tuo ritmo ormonale.

Gli effetti di una nutrizione mirata nei disturbi

Ecco cosa può fare davvero la nutrizione quando viene utilizzata in modo mirato, con molti spunti per approfondire.

→ Migliorare il rapporto con il cibo per sentirsi bene

Hai letto o ti hanno raccontato molte storie sul cibo e sulle calorie rendendolo complicato, ma quanto c’è di vero? L’alimentazione va modellata sul tuo corpo, sul tuo stile di vita e sull’associazione degli alimenti.

Puoi approfondire leggendo questa intervista sulle associazioni alimentari.

→ Risolvere i disturbi digestivi

Quando la digestione rallenta si manifestano sintomi come: bruciore o acidità di stomaco, reflusso, pancia gonfia, digestione lenta, bocca amara, colon irritabile, sonnolenza dopo il pasto, gonfiore e mal di testa. La riflessione da cui partire è che il canale digerente è attraversato più volte al giorno dal cibo. Sono gli alimenti quindi che possono infiammarlo o, viceversa, guarirlo.

Puoi approfondire leggendo gli articoli sulla gastrite, sul fegato e sull’intestino.

→ Risolvere i disturbi legati ad alterazioni del ciclo ormonale femminile

Per tutta la vita la donna ha una sua ciclicità ormonale. Disturbi come ciclo irregolare o doloroso, gonfiore, mal di testa, sindrome premestruale (accompagnata da aumento del peso, gonfiore, attacchi di fame, sbalzi di umore) ovaio policistico e amenorrea sono i sintomi di un’alterazione ormonale. Conoscendo meglio le proprietà degli alimenti e come utilizzare i cibi utili nelle diverse fasi ormonali, sei in grado di ristabilire un equilibrio e ritrovare la serenità.

Puoi approfondire leggendo la mia intervista sul ciclo ormonale femminile e questo articolo in cui spiego l’alimentazione nella donna.

→ Risolvere problemi di intolleranze o allergie alimentari

Diversamente da quanto si pensa oggi, non è l’intolleranza a causare i disturbi intestinali ed extra-intestinali, ma è un sistema digerente debole che diventa vulnerabile e permette alle intolleranze di manifestarsi. Un’intolleranza può essere risolta individuando l’organo (o gli organi) che sono più deboli e che vanno aiutati. Parallelamente, si lavora con una dieta di rotazione per recuperare la tolleranza e si ripristina l’equilibrio della flora batterica intestinale.

Puoi approfondire leggendo gli articoli che ho scritto per il blog di Incibus.

Prestare attenzione a quello che mangi e ai segnali che ti invia il tuo corpo è quanto di più importante tu possa fare per coltivare il tuo benessere e prevenire fastidiosi disturbi. Con questo breve articolo, spero di aver trasmesso anche a te tutta la bellezza e il valore della nutrizione.

Domande? Parliamone insieme!

Prenota una consulenza introduttiva gratuita con me compilando il form. La consulenza è telefonica e ha una durata di 20 minuti.


Widget not in any sidebars

You Might Also Like...

Vuoi depurarti ma non sai da dove cominciare?

Ho la soluzione per te: un percorso detox gratuito di 3 giorni in cui ti accompagno a depurarti attraverso l'alimentazione e i succhi detox di frutta e verdura.
Inserisci qui il tuo nome e la tua e-mail e riceverai subito le istruzioni per cominciare!