Benessere & Nutrizione

Perché smetto di occuparmi di dimagrimento

Sin da quando studiavo nutrizione uno dei tormentoni è sempre stato il dimagrimento.

Con i miei colleghi ci fermavamo spesso a discutere nei corridoi dell’università di come sarebbe stato elaborare “diete” per i pazienti una volta laureati. Mi sono ritrovata poco dopo nei corridoi dell’ospedale durante la mia borsa lavoro e lì ho toccato con mano tutti i limiti di una dieta “ipocalorica” che affama l’organismo. Nel tempo ho visto esplodere mode esauritesi poi all’improvviso e ho notato nel mio lavoro le tracce indelebili che alcune tendenze in voga hanno lasciato sui corpi: metabolismi bloccati o organismi intossicati dall’eccessivo carico di proteine o di prodotti non meglio specificati.

Ho scelto di concentrare il mio lavoro solo sull’alimentazione, studiando a fondo i cibi e le diverse costituzioni per distribuire gli alimenti in modo da stimolare l’organismo senza però alterarne i metabolismi. Questa scelta è rimasta incompresa da molti pazienti, che per arrivare prima all’obiettivo mi chiedevano di abbinare qualcosa (leggi: prodotto per dimagrire), di ridurre l’olio o addirittura lo stesso cibo. Eppure, eccezion fatta per chi con la sovra-alimentazione rischia problemi di salute, per tutti gli altri ridurre il cibo non è la soluzione.

Sarà anche vero che l’obesità cresce e che è un costo per il sistema sanitario, ma io vedo dilagare qualcosa di ancor più preoccupante:

l’infelicità causata dalla non-accettazione di se stessi. Non ho incontrato una sola donna fin’ora, dalla XS alla XL, accettare il proprio corpo completamente.

La non-accettazione di se e l’insoddisfazione che ne deriva costa caro, perché l’organismo non è solo una macchina biochimica ma memorizza anche tutti i pensieri e le emozioni con cui lo “nutriamo”.

Proiettiamo sul corpo le nostre aspettative pensando che, se non riusciamo a controllare le altre aree della nostra vita, possiamo almeno controllare il nostro peso e sentirci di conseguenza felici e orgogliose di noi stesse. Niente di più sbagliato. Niente di più presuntuoso. Pensiamo che il corpo sia qualcosa che deve corrispondere ad un modello: il peso ideale, la dieta ideale, la taglia ideale o il nostro ideale. E’ davvero così?

Il nostro corpo è un riflesso di quello che viviamo: fisicamente, emotivamente, mentalmente e spiritualmente. Può essere un corpo bello e trasmettere armonia anche con 20kg in più, purché ci si senta a proprio agio, felici e sicure di sé. Accettare se stesse completamente, accettando anche la propria costituzione fisica è il primo, importantissimo, passo.

E’ per questo che smetto di occuparmi di dimagrimento. Non smetto di aiutare chi ha bisogno di sentirsi in forma o di risolvere problemi legati ad un piccolo sovrappeso, ma smetto di occuparmi del dimagrimento “fine a se stesso”, quello in cui l’unica cosa che conta è solo l’ago della bilancia (e non tutto il resto, olisticamente parlando).
Non meravigliarti quindi se, fra un argomento e l’altro, troverai qualche post politicamente scorretto sul dimagrimento. Buona lettura!

Ciao!

Home Page. Foto di Ludovica Arcero.

Sono Veronica Pacella, nutrizionista e life coach. Nel mio lavoro ho capito che ognuno di noi è unico e che il benessere è il risultato del proprio equilibro fisico e interiore. Io ti accompagno a capire qual è l'alimentazione adatta a te, ad ascoltare il tuo corpo, le tue sensazioni e il tuo intuito. Per trovare il tuo modo di stare bene ed essere felice in quello che fai. Il mio approccio è olistico e unisce ad una solida preparazione scientifica una più ampia visione nel campo della crescita personale. Nella newsletter mensile ti racconto le mie esperienze e ti aggiorno su eventi, corsi e nuove risorse gratuite; su facebook e instagram quello che faccio nella mia quotidianità!

Previous Post Next Post

You Might Also Like

Rimaniamo in contatto?

Una volta al mese invio la newsletter per aggiornarti con consigli, novità e promozioni.  Iscrivendoti riceverai subito l'eBook "Felice e In Forma" con 5 consigli per stare bene da subito con se stessi e con il proprio corpo!