Crescita personale & Life Coaching

Superare la paura ribaltandola a tuo favore

La paura agisce silenziosa immobilizzando i tuoi slanci e abbassando la tua energia vitale, vediamo insieme come superarla ribaltandola a tuo favore

In vista del nuovo anno avevo preparato un calendario editoriale ricco e variegato. Le idee non mancavano e le avevo organizzate al meglio. Non avevo però fatto i conti con la paura. Quella stessa paura con cui spesso mi ero confrontata nella mia vita e che credevo di aver ormai superato. E invece no, perché Gennaio mi ha insegnato che la paura è subdola, strisciante e che è alimentata dall’ego. Gradualmente, mi è sembrato di essere sempre più distaccata dalle cose, di non riuscire più a prendere iniziativa in quello che avevo programmato e di non sentire più il fuoco della passione che alimentava le mie giornate. Certo, ero sempre la stessa: sorridevo, scherzavo, ma dentro di me avevo la sensazione che qualcosa si fosse raffreddato.

Fin quando, all’improvviso, non ho capito che a bloccarmi era la paura. Di nuovo.

Così scrivo questo post su come superare la paura utilizzando la sua stessa energia per ribaltarla a tuo favore, perchè come dicono gli Abraham – Hicks nella loro Emotional Guidance Scale (scala vibrazionale delle emozioni), la paura ha esattamente la vibrazione opposta dell’amore.

Quattro consigli per superare la paura

#1 – Riconosci di avere dentro di te un potere nascosto
Tutte i filoni spirituali sono concordi nel dire che l’Universo è un flusso di amore, dal quale tutti noi abbiamo avuto origine. Uso la parola Universo perché può sembrare più moderna e i sinonimi sono tanti quanti le declinazioni che puoi dargli: alcuni usano la parola Dio, altri la parola Sorgente, altri Spirito, etc.. Puoi usare la parola che ti fa sentire più a tuo agio, ma il risultato non cambia: quella scintilla d’amore non è solo “la fuori” ma è anche dentro di te. E tu puoi scegliere in qualsiasi momento di collegarti all’eterno flusso d’amore, riconoscendo che anche tu ne sei parte. Nei momenti di difficoltà è una cosa che faccio spesso e noto una differenza netta rispetto a quando cerco di affrontare tutto a livello razionale. Non è una qualcosa da pensare, ma da sentire. Quando impari a riconoscerla dentro di te e a sentirla, puoi accedere ad un supporto illimitato.

#2 – Coltiva la tua spiritualità
La paura diventa tanto più forte quanto più trascuri la tua spiritualità. Questo accade perché ti percepisci separata/o dal tutto e pensi di poter contare solo sulle tue forze, allontanandoti da quella che è la tua origine. Riconoscere di essere parte di qualcosa più grande e avere fiducia nell’Universo ti aiuta a mantenere ben saldo il collegamento con la tua parte spirituale. Il dr. Wayne Dyer nei suoi libri spiega in modo molto chiaro come tutti noi abbiamo un Se inferiore, collegato alla personalità e all’ego, e un Se superiore, collegato allo spirito. Coltivare il legame con il tuo Se superiore ti rende immune alla paura e trasmette un senso di sollievo, perché dove c’è amore non ci può essere paura. Se vuoi approfondire, qui ho scritto perchè è importante coltivare la tua spiritualità.

#3 – Aiutati con l’affermazione “Scelgo l’amore invece della paura”
La paura può bloccarti e amplificare gli aspetti negativi. Dopo aver preso consapevolezza che è la paura a bloccarti, puoi usare l’affermazione positiva “Scelgo l’amore invece della paura”. In questo modo stai scegliendo di collegarti all’amore. Cerca di sentire l’effetto di questa affermazione positiva per almeno 16 secondi: tanto basta secondo gli Abraham – Hicks per cominciare a cambiare la vibrazione dei tuoi pensieri e far sì che si sintonizzino sulla lunghezza d’onda dell’amore.

#4 – Ascolta una musica che ti ispiri
La musica ci muove dall’interno: quando scegli una musica che ti trasmette qualcosa, quando la senti a livello del plesso solare e del cuore e percepisci un senso di espansione e una spinta verso l’alto, allora sei sulle note giuste. Puoi farti ispirare da quelle note per alzare la qualità dei tuoi pensieri e delle tue emozioni, dissolvere la paura e lasciare spazio ad altre sensazioni come leggerezza, libertà, felicità e gioia. Io in questo mese mi sono lasciata accompagnare da queste due canzoni:
Jai – Jagdeesh: I am Thine – Il mantra “I am Thine in Mine, Myself, Wahe Guru” aiuta a fare chiarezza, dissolvendo i dubbi della mente e trasportandoti nella dimensione del tuo Se superiore.
Einaudi: un video che contiene alcuni brani di Ludovico Einaudi

Dardust, Sunset on M: Le sue note comunicano senza aver bisogno di parole e arrivano dritte al cuore.

Fiori di Bach e Australiani per la paura

La floriterapia di Bach e Australiana ha fiori e combinati specifici per la paura, che ti aiutano armonizzando la vibrazione della paura e permettendoti di cogliere l’altra faccia della medaglia: il coraggio. Vediamo in breve quali:

Singoli:

  • Aspen (Bach): quando si ha paura di cose vage e indefinite
  • Mimulus (Bach): quando si ha paura di cose definite
  • Rock Rose (Bach): quando si prova terrore e ci si sente paralizzati
  • Dog Rose (Australian Bush Flower Essences): quando si ha paura associata ad insicurezza
  • Dog Rose of the Wild Force (ABFE): quando la paura è più forte
  • Grey Spider Orchid (ABFE): quando la paura è mista a terrore

Combinati:

  • Rescue Remedy (Bach): combinato con mix di essenze floreali di Bach
  • Emergency (ABFE): combinato con mix di essenze floreali Australiane per ridurre gli stati di paura e favorire la connessione con il momento presente

Se senti che questi consigli non ti bastano e ti sembra che la paura sia più forte, non aver “paura” di chiedere aiuto. Quest’emozione potrebbe avere radici più profonde e il supporto di uno psicologo o di uno psicoterapeuta potrebbe fare la differenza aiutandoti ad esplorare meglio la radice della paura.

Ciao!

Home Page. Foto di Ludovica Arcero.

Mi chiamo Veronica e sono una Nutrizionista e Life Coach. Inguaribile curiosa, dopo l'università ho girato in lungo e in largo per seguire corsi di aggiornamento ma solo da poco ho deciso di dare vita ad un mio blog, perché credo che condividere le proprie conoscenze sia un modo per crescere insieme. Se pensi che quello che scrivo sia utile inoltra questo articolo alle persone che ti stanno a cuore! Puoi ricevere consigli extra iscrivendoti alla Newsletter mensile e sbirciare quello che faccio nella mia quotidianità su Facebook e Instagram!

Previous Post Next Post

You Might Also Like