Ricette

Hummus di zucca

La ricetta di Ottobre con la zucca

Questa nuova sezione è dedicata all’azione che gli alimenti hanno nell’organismo. L’idea è nata dopo la mia intervista per Gastronomia Mediterranea a cura di Daniela Acquadro, che mi ha chiesto:

“perché non dedichi uno spazio alle ricette per far capire meglio come utilizzare gli alimenti a aiutare le persone a mangiare meglio?”

Ed eccoci in questa nuova avventura: Daniela ci mette creatività e passione e io la spiegazione nutrizionale, per fornirti una nuova ricetta al mese in cui utilizzare alimenti di stagione e spiegarti come utilizzarla.

L’alimento di stagione: la zucca

Questa settimana parliamo di zucca. 

La zucca è un frutto polposo e in questa stagione ne abbiamo numerose varietà. Ricca di vitamina A e K, ha una buona percentuale di magnesio, potassio e calcio. La zucca, essendo molto ricca di zuccheri, è controindicata nelle persone diabetiche. In base ai diversi metodi di cottura e al modo in cui si associa, essa può favorire la coagulazione del sangue grazie alla vitamina K in essa contenuto, al contrario, inibirla. 

La zucca ha un’azione sedativa a livello del sistema nervoso centrale, e grazie alla presenza della vitamina A, anche per supportare la vista e il sistema immunitario. L’azione della zucca però cambia anche in base alle proprietà degli alimenti con cui essa viene associata. 

Ricetta per 4 persone

  • 800 g zucca in un solo pezzo, con la buccia (andrà bene qualunque tipo di zucca, delica, butternut, napoletana. Provate le differenze delle diverse varietà)
  • 250 g ceci cotti e sgocciolati
  • 4 cucchiai tahina di ottima qualità
  • succo e buccia di un lime
  • 1 cucchiaino di sale
  • erbe a piacere, qui è stato usato un piccolo mazzetto di prezzemolo

Cuocere la zucca in forno preriscaldato a 200° fino a quando non sarà morbida (ci vorranno almeno trenta minuti). Se non piace che la polpa prenda colore ricoprire l’ortaggio con un foglio d’alluminio. Lasciare raffreddare.
Per l’hummus procedere nel solito modo: passare la zucca cotta, raffreddata e privata della buccia usando il frullatore ad immersione, aggiungere i ceci e passare ancora brevemente. Continuare con gli altri ingredienti (tahina, lime, sale), senza aggiungere liquido. La consistenza morbida questa volta sarà data dalla naturale umidità della zucca cotta. Da ultimo aggiungere il prezzemolo, tritato a parte perchè non si ossidi.

Servire con verdura cruda, buon pane tostato, riso pilaf.

Buon appetito!

Ciao!

Home Page. Foto di Ludovica Arcero.

Sono Veronica Pacella, nutrizionista e life coach. Nel mio lavoro ho capito che ognuno di noi è unico e che il benessere è il risultato del proprio equilibro fisico e interiore. Io ti accompagno a capire qual è l'alimentazione adatta a te, ad ascoltare il tuo corpo, le tue sensazioni e il tuo intuito. Per trovare il tuo modo di stare bene ed essere felice in quello che fai. Il mio approccio è olistico e unisce ad una solida preparazione scientifica una più ampia visione nel campo della crescita personale. Nella newsletter mensile ti racconto le mie esperienze e ti aggiorno su eventi, corsi e nuove risorse gratuite; su facebook e instagram quello che faccio nella mia quotidianità!

Previous Post Next Post

You Might Also Like

Rimaniamo in contatto?

Una volta al mese invio la newsletter per aggiornarti con consigli, novità e promozioni.  Iscrivendoti riceverai subito l'eBook "Felice e In Forma" con 5 consigli per stare bene da subito con se stessi e con il proprio corpo!