Dott.ssa Veronica Pacella
Crescita personale & Life Coaching

Come nutrire corpo, mente e spirito

Mi trovo spesso a parlare dell’importanza di nutrirsi con un cibo di qualità, eppure nel tempo ho capito che il solo cibo non basta.

Ci sono infatti altri aspetti di noi stessi che è importante nutrire bene e che giocano un ruolo chiave nel nostro benessere quotidiano. Qualche anno fa, mentre studiavo le basi fondamentali della naturopatia, notai uno schema che mi colpì molto. Rappresentava graficamente l’inizio della malattia come un processo graduale di intossicazione a livello fisico, mentale ed emotivo.

Giorno dopo giorno, nella mia esperienza quel grafico prese forma fino a quando tutte le tessere del puzzle cominciarono a comporsi. Ora posso vedere con chiarezza come la vitalità di una persona sia influenzata non solo dal cibo che sceglie ma anche dai suoi pensieri e delle sue emozioni. Scopriamo in breve come puoi migliorare la nutrizione del tuo corpo, della tua mente e del tuo spirito.

Come scegliere cibo di qualità per corpo, mente e spirito

Quando ho iniziato lo studio della nutrizione, mi sono resa conto che avvertivo la mancanza di un pezzo. Questa mancanza, la convinzione che ci fosse altro che potevo solo “intuire” e la mia innata curiosità mi hanno avvicinato allo studio della crescita personale e spirituale prima e delle discipline olistiche poi. Le conferme di quel mio sentire sono state tante e qui ti riassumo come puoi iniziare a nutrire tutti gli aspetti di te già da oggi.

Corpo

Un’alimentazione sana e variata è alla base del tuo benessere. E’ vero come diceva Feuerbach che sei quello che mangi, perché tutto quello che introduci serve ad apportare le sostanze che permettono al tuo corpo di vivere e di svolgere tutte le vostre funzioni. 

Per mantenere il corpo in equilibrio è importante inoltre bere, respirare correttamente e dormire almeno 7 ore a notte.

Sei hai bisogno di ispirazione puoi leggere:

• la mia intervista per Gastronomia Mediterranea 
• l’articolo: Cosa può fare davvero per te la nutrizione
• cercare gli articoli sul blog con il tag #alimentazione

Mente

La qualità dei tuoi pensieri contribuisce in modo considerevole all’equilibrio del tuo corpo, indebolendolo o rafforzandolo.

Un ecologia della mente è fondamentale per coltivare il tuo benessere perché i tuoi pensieri influenzano il modo in cui percepisci la realtà, il modo in cui vivi la tua vita e il tuo stesso inconscio. Ma tu non sei i tuoi pensieri, quindi è necessario imparare ad usarli invece che lasciarti usare da loro. Il primo passo è quello di aumentare la tua consapevolezza. Per farlo, puoi mettere la sveglia in tre momenti diversi della giornata e, quando suona, fermarti ad “osservare” i tuoi pensieri. A cosa stai pensando? Sono positivi o negativi? Ti incoraggiano a vedere le cose in modo positivo o ti spingono al lassismo?

Ad una congestione mentale spesso si accompagna una disarmonia emotiva, perché pensieri poco positivi tendono a creare emozioni che sono sulla stessa lunghezza d’onda.

Per creare armonia ed equilibrio ti consiglio di:

• cominciare a meditare almeno 5 minuti al giorno
• leggere il mio articolo sulle affermazioni positive: cosa sono e come utilizzarle

Spirito

La tua essenza spirituale non può intossicarsi, ma può indebolirsi quando perdi la connessione con la tua interiorità, con la tua vera essenza e con il tuo intuito. Il risultato è che la vita diventa faticosa e ti sembra che non vada mai bene nulla. Questo accade perché rimani troppo a livello mentale, hai smesso di seguire il tuo intuito e di ascoltare ciò che senti essere vero per te. Lo spirito comunica con te attraverso le intuizioni, la bellezza e la creatività. L’emozione che affievolisce sempre di più la connessione con il tuo spirito è la paura. Per evitare che accada, c’è bisogno di sostituire la paura con l’amore e con la fiducia, che sono sempre alla tua portata quando decidi di aprire loro la porta, l’anima infatti è un flusso di amore.

Puoi approfondire qui come sviluppare l’intuito e qui perchè dovresti coltivare la tua spiritualità.

Il benessere è il risultato di un’armonia interiore ed esteriore, che richiede tempo per l’ascolto e la cura di se. E tu quanto tempo dedichi al tuo benessere?

You Might Also Like...

Vuoi ritrovare il tuo benessere e non sai da dove cominciare?

Lasciati guidare alla scoperta di un benessere olistico che abbraccia corpo, mente, emozioni e spirito. Iscrivendoti alla newsletter puoi prenotare subito una consulenza gratuita di 20 minuti con me e ricevere ogni mese consigli su cibo, benessere e spiritualità!