fbpx
Dott.ssa Veronica Pacella
alimentazione sistema immunitario
Benessere & Nutrizione

Alimentazione e nutraceutica per il sistema immunitario

Il microbo è nulla, il terreno è tutto” – questa frase attribuita a Pasteur (ma più probabilmente formulata da altri scienziati prima di lui) riassume bene l’importanza della prevenzione quando si tratta del nostro sistema immunitario. Il sistema cioè deputato a individuare ed eliminare delle potenziali minacce per il nostro corpo, siano essere batteri, virus, sostanze allergizzanti o altro.

Con la parola “terreno” si intende l’organismo in cui si trova il microbo (o batterio, virus, etc..), cioè il corpo. A influenzare l’equilibrio del nostro corpo ci sono tre aspetti principali:

  • la struttura, cioè il nostro patrimonio genetico che ci rende più o meno predisposti ad alcuni disturbi piuttosto che altri
  • la biochimica, che abbraccia alimentazione, integratori, farmaci e sostanze (aria, acqua e sostanze inquinanti) con cui entriamo in contatto
  • la psiche, cioè l’aspetto mentale ed emozionale

Grazie all’alimentazione e alla nutraceutica quindi possiamo fare moltissimo per mantenere il nostro sistema immunitario in equilibrio. Ecco gli alimenti da preferire e quelli da evitare.

Tre alimenti da evitare per il sistema immunitario

Partendo dal presupposto che un’alimentazione naturale, sana e variata è quella più utile da seguire, gli alimenti da evitare per il sistema immunitario sono tre:

Zucchero

Tutti gli zuccheri raffinati (bianco, di canna, fruttosio, etc..) sono inutili e dannosi per il nostro organismo e nello specifico per il sistema immunitario. Lo zucchero favorisce la proliferazione dei batteri, consuma le vitamine del gruppo B che devono essere impiegate per smaltirlo e manda in tilt l’equilibrio glicemico.

Lieviti

Gli alimenti lievitati (pane, pizza, dolci, brioche, birra, alimenti confezionati) influenzano l’equilibrio della nostra flora batterica intestinale, spostandolo verso quei microrganismi che proliferano causando meteorismo e gonfiore. E’ bene ricordare che l’intestino è il nostro secondo cervello ed è strettamente collegato al sistema immunitario. Un’alterazione della flora batterica intestinale quindi può portare a indebolirlo.

Latticini

I latticini contengono le caseine, che sono le proteine del latte molto grandi e difficili da digerire. Il problema dei latticini non è tanto il lattosio, quanto appunto le caseine stesse, che potrebbero attivare in modo anomalo il sistema immunitario. Ti consiglio quindi di non abusarne e di limitarne l’uso.

L’alimentazione per rafforzare il sistema immunitario

Per quanto riguarda l’alimentazione il consiglio è quello di scegliere quanto più possibile un’alimentazione priva di alimenti confezionati, preferendo cibi di stagione. Non è un caso infatti se durante l’inverno abbiamo alimenti che più di tutti vanno a supportare il sistema immunitario, fra cui:

  • le arance, i mandarini e i kiwi – ricchi di vitamina C –
  • la zucca – ricca di vitamina A –
  • la famiglia delle Cruciferae che comprendono cavolfiori, cavoli e broccoli, cibi ricchi di zolfo e di sostanze che depurano l’organismo.

Insieme a questi, per organizzare la tua alimentazione preferisci i cereali in chicchi (evitando di prendere sempre pasta o altri prodotti a base di farine raffinate), legumi, frutta e verdura di stagione. Se hai un’alimentazione onnivora, cerca sempre di preferisce carne, pesce e uova di origine controllata.

La nutraceutica per rafforzare il sistema immunitario

Ci sono alcune sostanze che attraverso l’alimentazione non riusciamo ad assumere in quantità a coprire il fabbisogno richiesto dal nostro corpo. E’ utile quindi integrarle attraverso la nutraceutica, come:

  • la vitamina C: per coprire il fabbisogno va integrata nella misura di almeno 1 grammo al giorno come dose minima. E’ sempre preferibile sceglierla di origine naturale, invece che chimica.
  • la vitamina D: siamo ormai tutti carenti di vitamina D, possiamo facilmente vederlo dalle analisi del sangue. Per questo motivo, occorre integrarla con un dosaggio specifico sulla base del risultato delle analisi. Alcuni la consigliano con una sola dose al mese, per a mia esperienza invece il consiglio è quella di prenderla tutti i giorni, perché è una vitamina fondamentale per il sistema immunitario, per la tiroide e per l’equilibrio ormonale, oltre che per il benessere delle ossa per cui viene comunemente prescritta.
  • lo Zinco: un minerale molto importante che riveste moltissime funzioni, fra qui quella di dare un supporto fondamentale al sistema immunitario.

Il ruolo delle emozioni nel sistema corpo-mente

Per un sistema immunitario in equilibrio, anche le emozioni hanno un ruolo fondamentale. Esse rappresentano il ponte fra corpo e mente e possono facilmente spostare l’ago della bilancia, portandoti a somatizzare a livello fisico quello che non riesci a gestire a livello emozionale.

Le emozioni che più comunemente influenzano il sistema immunitario sono la paura, il senso di colpa e la vergogna. Emozioni che indeboliscono la percezione che abbiamo di noi stessi, la nostra autostima e la nostra capacità di sentire che viviamo in un posto sicuro e accogliente. In questo, la paura è sicuramente quella più potente, perché è l’emozione universale collegata alla nostra stessa sopravvivenza.

Serve una mano?

Hai dubbi sulla corretta alimentazione da seguire o sugli integratori da utilizzare e vuoi l’aiuto di un’esperta? Contattami per prenotare un colloquio gratuito:

PRENOTA QUI IL TUO COLLOQUIO GRATUITO


Photo by Hermes Rivera on Unsplash

You Might Also Like...