fbpx
Dott.ssa Veronica Pacella
Crescita personale & Life Coaching

Ascoltare migliora il tuo benessere e le tue relazioni, ecco come farlo

L’ascolto è uno dei passaggi fondamentali per ridurre lo stress e per migliorare il tuo benessere, le tue relazioni e i sintomi che ti invia il tuo corpo. In questo articolo vediamo come.

Molto spesso nel mio lavoro mi rendo conto di quanto non ci si ascolta abbastanza. Un ascolto attivo può migliorare drasticamente non solo il tuo benessere, ma anche i sintomi che manifesti a livello fisico e più in generale le tue relazioni.

Imparare ad ascoltare

Il ritmo frenetico di oggi ci porta spesso a pensare cosa dobbiamo fare dopo. E così il nostro pensiero è costantemente rivolto al futuro, o al passato, con il risultato che ogni giorno sprechiamo tantissime energie.
Uno dei modi più utili per stare meglio è quello di cominciare ad ascoltare.

Ascoltare il tuo corpo, che ti manda costantemente dei segnali.

Quando questi segnali vengono trascurati, da piccoli fastidi si passa a veri e propri dolori. Il corpo alza la voce quando non viene ascoltato e se ha qualcosa da dirti c’è un motivo.

Ti faccio un esempio: uno dei disturbi più comuni oggi è la gastrite. Il bruciore o l’acidità che la persona avverte non arrivano mai all’improvviso ma sono sintomi più marcati di un disturbo che è iniziato in modo graduale. Spesso si comincia con la sensazione di gonfiore dopo il pasto, poi di una digestione più lenta. E ancora, quando questi due segnali non vengono ascoltati, il disturbo si cronicizza e diventa più marcato anche a livello fisico, manifestandosi con bruciore, reflusso o acidità. Ed è importante sottolineare che tre sintomi diversi indicano tre cause diverse.

La stessa cosa vale nel tuo benessere.

Solo attraverso l’ascolto puoi accorgerti se le tue energie cambiando durante il giorno o durante il mese. Se ci sono dei periodi in cui ti senti in forze o altri in cui comincia a manifestarsi un senso di debolezza hai tutto il tempo di lavorare in prevenzione. Quando si trascurano queste avvisaglie, ci si ritrova poi ad avere – ad esempio – un crollo (momentaneo) del sistema immunitario pensando che sia qualcosa che arriva all’improvviso.

Nulla arriva all’improvviso e solo attraverso l’ascolto puoi prenderne consapevolezza.

Nelle relazioni l’ascolto è altrettanto importante.

Quando i nostri pensieri corrono a briglia sciolta, è anche difficile ascoltare qualcuno o comprendere cosa ci sta dicendo quella persona. Il risultato è che nella relazione non c’è uno scambio vero e autentico, ma semplicemente un continuo di parole che non arricchiscono né chi le dice (perché non si sente ascoltato) né chi le riceve (perché non è in grado di accogliere ed elaborare ciò che ascolta).

Comincia così

Presta più attenzione a cosa fai durante il giorno, mentre lo fai.

Comincia ad ascoltare il tuo corpo: come ti senti quando ti alzi la mattina, dopo un pasto, a fine giornata.

Se sei una donna, presta attenzione alle diverse fasi del ciclo ormonale. Ci sono giorni in cui ti sentirai super-energica e pronta a conquistare il mondo e giorni in cui non avrai voglia nemmeno di uscire dalla porta di casa! È del tutto normale perché gli ormoni femminili che si alternano durante il mese hanno effetti diversi su come ti senti, sulle tue emozioni, su come digerisci gli alimenti e sul tuo metabolismo.

Quando sei con qualcuno, nota la tua tendenza a pensare a cosa rispondere prima ancora che l’altra persona abbia finito di parlare. Non c’è bisogno di trovare una soluzione a meno che questa non ti venga espressamente richiesta.

Piuttosto, cerca di accogliere quello che ti viene detto e di dare dei feedback che trasmettano empatia e la sensazione di non-giudizio.

Per approfondire

Gli articoli del blog per approfondire:

Come ascoltare i segnali del tuo corpo
L’alimentazione nella gastrite


Vuoi ritrovare il tuo benessere e non sai da dove cominciare? Prenota ora un colloquio gratuito con me:

(fonte immagine:unsplash.com)

You Might Also Like...