fbpx
Dott.ssa Veronica Pacella
superare la paura
Crescita personale & Life Coaching

Come rimanere centrati su se stessi e superare la paura

Ci sono momenti della nostra vita in cui arrivano notizie o eventi inaspettati a travolgerci, lasciandoci in preda al disorientamento e alla paura. In questo articolo vediamo come superarla. 

Al giorno d’oggi la maggior parte delle persone sono portate a voler tenere tutto sotto controllo. La vita però, per sua stessa natura, è mutevole. Tutto cambia intorno a noi: le stagioni cambiano e si rinnovano seguendo i propri cicli, le cellule del nostro corpo cambiano e si rinnovano e, a più alti livelli, l’universo stesso segue il suo ciclo.

Tutto quindi cambia e si trasforma, lasciandoci ogni volta di fronte a infinite possibilità fra cui possiamo scegliere. 

Quando arriva una crisi

All’inizio di un cambiamento, si scatenano diverse emozioni. La prima di queste può essere la paura. Se la prima emozione che senti è l’ansia invece, ti informo che l’ansia non un’emozione, ma un segnale al di sotto del quale c’è un’emozione che stai tentando di isolare. Lo step successivo che riguarda l’ansia quindi è comprendere quale emozione si sta nascondendo dietro a essa.

Di fronte una minaccia, la paura è l’emozione legata alla sopravvivenza ed è quella che ci mantiene in tensione e che può diventare una fonte di stress. Lo stress, è utile ricordarlo, è fra le cause che possono influire negativamente sul sistema immunitario.

Come superare la paura

In questo articolo non citerò frasi motivazionali, inutili in questo caso, bensì tre consigli per per gestire la paura e ricordarci che siamo parte di qualcosa di più grande. Senza una connessione con noi stessi e la consapevolezza che siamo parte di un cosmo più grande, non abbiamo chance di fronte alla paura.

1) Usa l’emotional freedom technique o tapping

L’Emotional Freedom Technique è una tecnica utile a fare un debriefing (cioè a sgonfiare) l’emozione. Consiste nel picchiettare alcuni punti di agopuntura lungo il viso per dire al corpo che sta andando tutto bene e permetterci di scaricare la tensione accumulata. Io la uso regolarmente con le mie clienti e, una volta imparata, può essere utilizzata per gestire le emozioni, per cambiare le credenze limitanti e per molti sintomi fisici. Ho parlato qui dell’Emotional Freedom Technique e di come si usa.

2) Comincia una pratica di meditazione

La meditazione ha moltissimi benefici e ci sono diverse tecniche diverse che possiamo sperimentare oggi con facilità. Ci sono meditazioni più statiche, altre più dinamiche, altre ancora basate sulla respirazione. Cerca una pratica che richiama la tua attenzione e sperimentala. L’obiettivo della meditazione infatti è quello di creare una connessione più profonda con noi stessi e quando siamo centrati su noi stessi, diventiamo più consapevoli di quello che accade nella nostra vita, imparando a prendere le cose in modo oggettivo.

3) Ascolta dei mantra.

I mantra sono largamente conosciuti e studiati per la loro capacità di armonizzare il nostro stato d’animo, permettendoci di trovare un centro in noi stessi. I mantra sono caratterizzati dalla ripetizioni di frasi o parole sacre in grado di modificare i nostri pensieri consci e inconsci. Si dice che l’universo si sia formato dal suono e che il silenzio e i suoi sacri siano in grado di riconnetterci a una fonte di saggezza più grande.

Ricorda che l’antidoto più potente alla paura non è il coraggio, ma l’amore! E queste tecniche creano un ponte fra la tua mente e il tuo cuore, l’organo che grazie all’energia dell’amore è in grado di creare armonia fra fisiologica del corpo, mente ed emozioni.

Serve una mano?

Vuoi esplorare più da vicino la paura e superarla con l’aiuto di una professionista? Contattami per prenotare un colloquio gratuito:

PRENOTA QUI IL TUO COLLOQUIO GRATUITO


Photo by Mahkeo on Unsplash

You Might Also Like...